Sollevatori Telescopici Rotanti STR

Scegli per Ql / Altezza

I sollevatori telescopici rotanti con le loro varie altezze e caratteristiche possono essere impiegati in vari settori dall’edile al metalmeccanico, in costruzione a nuovo o di manutenzione per sollevamento movimentazione materiali e, accessoriati con cestello aereo, diventano piattaforme aeree stabilizzate.

Sono macchinari che nascono per il supporto alla movimentazione materiali in cantiere: accessoriati di forche muovono i materiali palettizzati, accessoriati di gancio sollevamento rendono la funzione di sollevamento con catene e fasce dei materiali ancorabili, inoltre con l’accessorio pala possono autocaricarsi materiali, inerti o mangimi o materiali di recupero di cantiere o di fabbriche.

I sollevatori rotanti hanno il braccio telescopico che ruota rispetto al carro pertanto possono contare sul sollevamento verso l’alto rispetto al fulcro d’ancoraggio, e sullo sviluppo in uscita del braccio telescopico e del brandeggio della piastra porta forche per poter gestire la presa e/o il posizionamento dei materiali, oltre che alla rotazione del braccio sulla ralla del carro base, rendendo un servizio simile talvolta ad un gru edile, ma ben più versatile potendosi spostare all’interno del cantiere senza necessità di smontaggi e ri-montaggi.

Le portate di diverse tonnellate a seconda dei modelli e le portate di base a braccio chiuso che variano al variare dell’estensione del braccio telescopico danno modo al cliente di scegliere il mezzo più idoneo alle proprie esigenze di cantiere contando sulla miglior proporzione tra caratteristiche e dimensioni del mezzo.

I sollevatori possono essere accessoriati con diverse tipologia di accessori, gancio argano, cestello rotante estensibile (con tale accessorio sviluppano in modo adeguato l’attività di sollevamento persone e rendono il servizio di piattaforme aeree stabilizzate), prolunga a traliccio con annesso argano (che li fan diventare molto simile alla gru edile ma più duttile per la possibilità di spostarsi facilmente all interno del cantiere), e diventa ulteriormente simile se accessoriato di radiocomando con funzioni radio a distanza.

Hanno trazione 4×4 e possono, a richiesta e con costo aggiuntivo, essere dotati di targa e assicurazione per la circolazione stradale.